Chi Sono

COGNOME Tahami Golpaigani
NOME Hamid
STATO CIVILE Coniugato
LUOGO DI NASCITA Teheran
DATA DI NASCITA 17/01/1953
CITTADINANZA Italiana
RESIDENZA Bari
E-MAIL Hamid.Tahami@tin.it

Biografia

Sono un Italo-Persiano, con 2 Lauree acquisite da 2 Università Italiane (Università di Bari ed Università di Pisa), nato a Teheran (Iran) il 17.01.1953. Residente a Bari e sposato con un'Italiana nativa ed ho due figli. Mi definisco un Italiano al 60% perchè questo è il rapporto tra gli anni in cui ho vissuto in Italia e la mia età ed è un numero destinato a crescere.


- Nel 1972, a 19 anni, dopo aver vinto il concorso della marina militare dell'Iran. Sono stato inviato in Italia, per la prima volta, per studiare nell'Accademia Navale di Livorno.

- Nel 1976 ho terminato gli studi in Accademia Navale e con il grado di Guardia Marina sono tornato in Iran portando con me la mia attuale moglie (Italiana) per iniziare a lavorare come ufficiale di marina nonostante ci fosse il rischio di essere punito da una corte militare ed espulso dalla marina per il mio matrimonio con una cittadina straniera, proibito per un militare delle forze armate Iraniane.

- Nel 1979 dopo la rivoluzione islamica dell'Iran, il nuovo governo abbassa da 4 a 1 l'obbligo degli anni di servizio per ogni anno di studio all'estero e quindi ero libero di dimettermi perchè il mio debito verso lo stato era già terminato, ciò che ho fatto, mentre avevo il grado di sottotenente di vascello, spinto anche da altri motivi: aver subito lo stress di un divieto non giusto per i militari, avere una moglie Italiana che doveva vivere ora in un paese dove in cui non si sapeva ancora come avrebbero trattati gli stranieri e per riprendere gli studi presso un'Università Italiana nell'attesa che la situazione in Iran si stabilizzasse.

- Nel 1980, a quasi 28 anni, prima dell'inizio della guerra tra Iran e Iraq, con mia moglie e mio figlio di due anni, siamo emigrati in Italia, a Bari, nella città natale di mia moglie dove dopo aver fatto convalidare sette esami dell'Accademia navale di Livorno, ho ripreso a studiare scrivendomi al corso di laurea in ingegneria elettronica. Con la famiglia da mantenere ho studiato con costanza e determinazione per raggiungere il mio primo obiettivo, razionando le risorse economiche e senza aiuti da nessun genitore.

- Nel 1985, a 33 anni, ho acquisito la Laurea in ingegneria Elettronica dall'università di Bari con il voto finale di 99 su 110.

- A gennaio del 1986, dopo il giuramento, ho acquisito la cittadinanza italiana. Nello stesso periodo, essendo uno dei primi laureati in elettronica ho ricevuto, senza alcun impegno da parte mia, tre offerte di lavoro da altrettanti telegrammi provenienti dalle aziende del nord: Aeritalia Spa di Torino (ora Alenia Spa), Oliveti d'Ivrea e FIAT di Torino e ho scelto di lavorare nella Azienda che mi ha contattato prima di altre: l'Alenia Spa.

- Nel Maggio del 1986 è nato il mio secondo figlio.

- Dal luglio 1986 con un lavoro a Nord dell'Italia e la famiglia in una casa comunale a sud, è iniziata la mia vita da pendolare tra Torino e Bari che è durata fino al 1990 quando a causa della mia richiesta di trasferimento presso una sede dell'azienda a sud dell'Italia, sono stato trasferito in una nuova azienda nata tra Alenia Spa ed Ansaldo Spa a Taranto con il nome WEST Spa per la produzione e commercializzazione dei generatori per la produzione dell'energia elettrica dal vento.

-Nel 1993 ho superato gli esami di stato presso il Politecnico di Bari e sono stato abilitato all'esercizio della professione 'ingegnere'.

- Nel 1995 l'ENEL decide di acquistare generatori eolici dalla Danimarca e la WEST Spa entra in crisi. Dopo alcuni colloqui con l'Ansaldo Spa di Genova che controllava la WEST Spa, dal Giugno 1996, sono stato assunto a Genova come impiegato tecnico d'avviamento dei generatori elettrici a gas ed a vapore installati da Ansaldo in tutto il mondo e dall'ora ho ripreso a viaggiare tra Bari, Genova e tutte le altre sedi provvisorie a cui ero destinato in Italia ed all'estero. Nel frattempo, La WEST Spa è stata acquistata dalla VESTAS di Danimarca per la continuazione della stessa attività ma con gli aerogeneratori Danesi.

- Alla fine del 2003, grazie al tipo di lavoro da trasfertista che richiede molti sacrifici e resistenza, sono riuscito a comprare un appartamento a Bari; questo mi ha reso molto orgoglioso: io, emigrato, ero riuscito a diventare proprietario di un appartamento in Italia.

- Dal Gennaio del 2005 mi sono iscritto all'ordine degli ingegneri della provincia di Bari nella sezione A, settori: Civile ed Ambientale, Industriale e dell'Informazione.

- In data 24.10.2006 ho acquisito la seconda laurea in 'scienze marittime e Navali' dall'Università di Pisa per gli studi pregressi in Accademia Navale di Livorno.

- A Dicembre del 2014, Ansaldo Energia SpA di Genova, dopo 19 anni e 7 mesi di attività in campo, a 5 anni dalla pensione, mi ha trasferito all'ufficio 'ingegneria montaggio e avviamento', dove non si effettuano trasferte di lavoro e dove sarei obbligato a fare il pendolare tra Bari (città di residenza) e Genova con tutti i disagi che si possono immaginare, anche per la sistemazione in una seconda casa a Genova.
La soluzione alternativa che mi rimaneva era la mobilità, che ho dovuto accettare. Ora dovrei rimanere in mobilità per 3 anni, mentre cercherò contratti a tempo determinato per periodi di massimo 11 mesi in modo da colmare il periodo che mi rimane per compiere i cinque anni mancanti alla pensione.